Stanchi di sprecare cibo?
Stanco di chiedere cosa puoi fare per mangiare? 
Vuoi evitare tutto questo stress?
Vuoi bilanciare i tuoi pasti senza dover ricordare costantemente cosa hai mangiato il giorno prima?
LA SOLUZIONE? 
Prepara il tuo menu della settimana in anticipo.
Come fare ? Consigli e spiegazioni dal blog Nutrisaveurs.

Stabilisci i tuoi pasti in anticipo, i benefici
-> Risparmia tempo

Con un programma tutto pronto davanti a noi, non cerchiamo più cosa cucineremo. Puoi anche risparmiare tempo, preparando i pasti in anticipo: marinando la carne la sera per il giorno successivo, o preparando grandi quantità da congelare e pianificare la pianificazione della settimana successiva.
-> Guadagna denaro 
Stabilire i menu in anticipo consente una migliore gestione dell'inventario. Compri solo quello che consumi: niente è dimenticato nel retro dell'armadio o nel frigorifero. Niente più disordine!
-> Bilancia la tua dieta
Non si tratta di un pasto, e nemmeno di una giornata. Puoi bilanciare la tua dieta durante la settimana. Preparare in anticipo i tuoi menù ti permette di avere una visione globale della tua dieta e quindi di bilanciarla e diversificarla al meglio. Ad esempio, non sempre accompagniamo i pasti dei bambini con la pasta: ci alterniamo a riso, quinoa, lenticchie o patate. Non mangiamo carne o salumi tutti i giorni: offriamo anche uova, proteine ​​vegetali (lenticchie, mais, piselli spezzati) o pasti vegetariani.
-> Evita il "cibo spazzatura"
È molto facile cadere nella trappola dell'hamburger o degli involtini primavera da asporto, la pizza da scongelare quando esci stanco della giornata e hai la mente troppo confusa per cercare un'idea di pasto. Un programma con pasti veloci e facili da preparare aiuta a evitare il cibo spazzatura e i chili che si accumulano.
-> Consenti a tutti di partecipare
Ti chiedi come convincere i tuoi figli a partecipare alle faccende quotidiane? Stabilire i tuoi menu in anticipo è una soluzione! Cerca di pianificare il tuo menu come una famiglia in modo che tutti siano motivati ​​e vogliano aiutarti a cucinare, apparecchiare e persino portare fuori la spazzatura!
Lascia il menu visibile, forse uno dei tuoi familiari avrà la prodigiosa idea di iniziare a preparare il pasto prima di arrivare!

Come preparare i pasti in anticipo?
Primo passo: elenco!

Prima di tutto, devi fare un elenco dei pasti che ti piace mangiare e cucinare e che sono adattati a tutta la famiglia (gusto, intolleranza e allergia di ciascuno) e al tuo programma della giornata. Pianifica pasti molto veloci il giorno in cui torni più tardi e pasti più elaborati quando hai più tempo. 

Prova a fare un programma da due a tre settimane per variare i pasti.
Ricorda che l'obiettivo non è cucinare giorni fantastici ogni giorno. Quindi non esitate a usare verdure o pesce surgelati o in scatola.

Pensa a piatti completi Non è necessario consumare pasti giornalieri con antipasto / piatto principale / dessert. È anche inutile cucinarli. Pianifica come al solito frutta, yogurt e riserva il dessert cotto per il giorno in cui vuoi farlo.

Nota anche i piatti preparati che sei abituato a comprare e che vuoi tenere: pizza del venerdì o involtini primavera del sabato. Se sono in programma troppe per la settimana: eliminane alcune e tienine solo una o due al massimo.

Ricorda di includere i resti durante un pasto durante la settimana (tutto sulla tavola, ognuno sceglie quello che vuole), ei pasti che farai in quantità e congelerai per la settimana successiva.

Quindi elenca tutti gli alimenti, ingredientese anche forse un utensile di cui avrai bisogno. Un cuociriso, ad esempio, è un buon investimento: non è necessario seguire la cottura e durante questo periodo si possono fare altre cose (fare il bagno ai bambini, tenere traccia dei compiti, rilassarsi).

Non farti prendere dal panico! Sì, all'inizio ci vuole tempo, ma con il solito, farai tutto questo in due o tre movimenti, come il resto. Pensa che alla fine realizzerai risparmi in tempo reale e soldi. Nel peggiore dei casi, dovrai andare dal fruttivendolo per trovare frutta e verdura fresca: può essere un grande piacere!

 

Dopo poche settimane, chiediti cosa ha funzionato e cosa non ha funzionato e fai un bilancio per perfezionare la tua organizzazione.

Se, prima di iniziare, fai qualche ricerca su Internet o nel tuo entourage, noterai che alcuni seguaci di questo tipo di pianificazione pensano che sia meglio annotare vagamente cosa mangeranno: pasta del lunedì, crostate o quiche il martedì, ecc. Pertanto, mantengono un certo margine di manovra se ci sono eventi imprevisti o se non vogliono più mangiare ciò che è pianificato. È comunque preferibile essere molto precisi per sfruttare tutti i vantaggi di preparare in anticipo i vostri menù.

IL CONSIGLIO NUTRISAVEURS
Incorpora alcuni piatti dimagranti già pronti nel tuo programma alimentare. Da Nutrisaveurs puoi acquistarli singolarmente per avere la certezza di un pranzo o una cena equilibrati e gustosi pronti in 2 minuti!